Piano di Ricerca Controllata di minerali nel Parco Veglia - Devero

MUSEO

Anno 2006

Ente proponente la Ricerca:

Museo di Mineralogia Roggiani - Bianchi, Gruppo Mineralogico Roggiani Bianchi

Responsabile e coordinatore delle attivitą di ricerca sul terreno:

Antonio Sartori, Direttore del Museo di Minerali Roggiani - Bianchi di Crodo.

Resposabili scientifici per gli studi mineralogici:

Alessandro Guastoni, Curatore del Museo di Mineralogia, Dipartimento di Mineralogia e Petrologia - Universitą di Padova

Federico Pezzotta, Curatore della Sezione di Mineralogia, Museo di Storia Naturale di Milano

Obbiettivi del piano di ricerca mineralogica controllata.

Il piano di ricerca mineralogica nell'area del parco Veglia - Devero, propone la prosecuzione del lavoro di arricchimento della raccolta del Museo Mineralogico Roggiani - Bianchi e la progressiva sostituzione di campioni mineralogici esposti nel museo, con esemplari di maggiore valore espositivo e didattico. Coerentemente con le finalitą sopra enunciate il piano di ricerca controllata propone la raccolta di esemplari mineralogici nel Parco Veglia Devero individuando zone di ricerca di particolare interesse sia per numero di specie mineralogiche, sia per la presenza di potenziali nuove specie mineralogiche. A tal riguardo le aree  del Monte Cervandone e Veglia sono tra  le zone pił interessanti sotto questi aspetti essendo presenti un gran numero di specie mineralogiche tra cui Actinolite, Albite var. periclino, Agardite-(Ce), Anatasio, Azzurrite, Calcite, Chernovite, Crictonite,Diopside, Dolomite, Ematite, Epodoto , Eschinite-(Y),Fluorite, Gadolinite-(Y), Galena, Heulandite, Idrossilapatite, Ilmenite, Ilvaite, Magnetite, Malachite, Milarite, Monazite-(Ce), Muscovite, Quarzo, Rutilo, Scheelite, Scolecite, Stilbite, Synchisite-(Ce), Tennantite, Tilasite, Titanite, Uranoan-Senaite, Xenotime-(Y), Wulfenite. Merita segnalare che il monte Cervandone essendo la localitą tipo di ben sei nuovi minerali tra cui Asbecasite, Cafarsite, Cervandonite-(Ce), Fetiasite, Gasaparite-(Ce) e Paranite-(Y) offre ancora notevoli possibilitą per la scoperta di nuovi minerali.

   ELENCO RICERCATORI